Minigita a MdF

Non è American Bar da Ceppo e non è Madonna dei Fornelli, se non c'è una Tassoni.

Io e i miei siamo andati in minigita a MdF [N.d.R. Madonna dei Fornelli; qualora non lo sapeste, sì, esiste davvero un posto chiamato “Madonna dei Fornelli”], per sbrigare alcune faccende funerarie e da quella via fare un salto al cimitero a salutare nonno e bisnonni, e a giocare una partita di calciobalilla all’American Bar da Ceppo. Perché sì, esiste un American Bar da Ceppo. È uno dei posti migliori di tutto l’Appennino tosco-emiliano, andate a fare un salto, se non mi credete. Non metto l’indirizzo, perché, com’è possibile immaginare, non è che ci siano tante strade a MdF in cui possa stare un American Bar da Ceppo.

P.S. Io mi sono difesa bene, mia mamma un po’ meno, ma mio padre è imbattibile a calcetto. Poggiate il maus sulle foto se volete sapere cosa c’è dietro.

P.P.S. Le foto sono tutte leggermente sfocate: Colette, a.k.a. la Cicciona, aveva un serio bisogno di pulirsi il sensore. Se avessi scattato foto con un’apertura di diaframma minore di questa, avreste visto molte foto a pois. La Cicciona è ora in un centro benessere a farsi pulire. E io ho esagerato con la parola “foto” in questo paragrafo.

Non so cosa c'è dietro.

Non so cosa ci sia dietro, né chi abbia deciso di mettere dei peluche su una tomba... ma quel qualcuno mi piace.

Bisnonno.

Bisnonna (che ha fatto tutti i suoi figli uguali a lei).

Mio nonno, proprio bello.

Non so chi siano i signori nella tomba, mi piacevano i loro fiori però.

Visto?

Décor mountain-shabby-chic (ho omesso la foto con su scritto "Viva la figa" e il disegno di un pene, perché sono venute sfocate. Peccato, perché con il décor trovo che stiano molto bene).

Idem.

Mia mamma mentre legge il giornale a mio padre, che era ovviamente senza occhiali.

American décor da Ceppo.

Si spiega da sola.

Mia mamma, che sorride nonostante abbia perso tre volte di seguito, e mio padre, che sorride perché ha vinto tre volte di seguito. È tutto fuori fuoco, ma non me ne frega nulla.

2 thoughts on “Minigita a MdF

  1. A parte la foto dove sono con gli occhi sbarrati che sembro un gufetto……mi sono divertita anche se ho perso tre volte di seguito a calcio balilla

    1. Ma non sembri un gufo!!! Ad ogni modo, perdere tre volte di seguito a calciobalilla capita anche nelle migliori famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *